"La Rivista di Engramma (online)" ISSN 1826-901X

73 | luglio/agosto 2009

9788898260188

titolo

Comics are art. Just funnier

L'arte del fumetto secondo JWT

Federica Pellati

Nel  2007 l'agenzia JWT realizza una campagna per il MUF – Museo del Fumetto di Lucca – con l’obiettivo di far acquisire credibilità e autorevolezza al museo, in modo particolare agli occhi di un pubblico riluttante a considerare il fumetto una forma d’arte. Protagonisti dei soggetti Scream e Nativity sono due classici della pittura: L'urlo di Edvard Munch e la Sacra Famiglia di Andrea del Sarto (Palazzo Barberini). I creativi, infrangendo l'aura di sacralità che circonda le due opere, intervengono inserendo in ciascun dipinto un balloon – la 'nuvoletta' destinata a contenere i dialoghi nei fumetti – trasformandolo così in vignetta

Il nuovo connubio tra testi e immagini stravolge il significato originario, tragico e serio, delle scene rappresentate, e ne propone una nuova lettura in chiave ironica. L'urlo di Munch smette di essere un urlo di angoscia esistenziale per diventare l'urlo di spavento provocato da uno scherzo. L'espressione pensosa di San Giuseppe associata alle parole "he doesn’t look like me…" esplicitano invece una riflessione dissacrante sull'incarnazione di Cristo.

Nel 2008 JWT sviluppa il sequel della campagna MUF. I soggetti sono tre: The shot, The waking up e The bill. Al centro della campagna si trovano nuovamente opere d'arte celebri: il San Sebastiano e il Cristo morto di Andrea Mantegna, La morte di Marat di Jacques-Louis David

I creativi in questo caso intervengono direttamente sulle immagini. I personaggi ritratti da Mantegna e David smettono i panni tragici per indossare quelli di protagonisti di episodi tragicomici: San Sebastiano è vittima di un Guglielmo Tell particolarmente maldestro, Marat muore dopo aver letto il conto esorbitante del room service, e Cristo torna a dormire dopo aver spento la sveglia.

Ogni episodio è narrato in una sequenza di immagini. Il linguaggio fumettistico fa incursione anche in questo caso, trasformando ciascun dipinto in una striscia: "Comics are art. Just funnier".

Credits
Agenzia JWT, Milano

Copy Bruno Bertelli, Paolo Cesano 

Art Cristiana Bocassini, Flavio Mainoli

Illustrator Manlio Truscia

temi di ricerca

indici

colophon

archivio