"La Rivista di Engramma (online)" ISSN 1826-901X

4 | dicembre 2000

9788898260980

titolo

EUREKA! | dicembre 2000


Isabella "retracta de marmo"

Lorenzo Bonoldi

Nel 1506 […] la marchesa di Cotrone aveva [...] “essendo in Messina, da un maestro de scultura molto excellenteww” fatto ritrarre in marmo Isabella, guidando in parte l’artista “cum una medaglia dei piombo” che ella possedeva (la medaglia di Giancristoforo Romano) e in parte colle sue indicazioni sulle fattezze della Gonzaga. (Alessandro Luzio, La galleria di Gonzaga venduta all’Inghilterra nel 1627-28, p. 202, Milano 1913)

L’inversione speculare […] pare una forte e certa conferma della presenza di un veicolo di trasmissione dal modello alla riproduzione, identi)cabile in un calco. (Lorenzo Bonoldi, Monica Centanni, La medaglia di Isabella d’Este, Nemesi e le sue stelle, in La Rivista di Engramma, I, giugno-settembre 2000)

Anonimo scultore messinese, Bassorilievo con ritratto di Isabella d'Este, 1506, Barcellona, Collezione Malagelada  
Gian Cristoforo Romano, Medaglia di Isabella d'Este, 1505, Vienna, Kunsthistorisches Museum (particolare del ritratto specchiato e veduta completa del recto)

temi di ricerca

indici

colophon

archivio