"La Rivista di Engramma (online)" ISSN 1826-901X

38 | dicembre 2004/gennaio 2005

titolo

Galleria degli autoritratti di Francis Bacon

Nadia Mazzon

La scelta di porre accanto agli autoritratti alcuni ritratti fotografici dell'artista è funzionale ad evidenziare gli spunti da cui Bacon è partito per la realizzazione dell'immagine di sé e per riflettere sul suo metodo di lavoro. (sul tema vedi in questo stesso numero di Engramma il saggio Identità e autoritratto: il caso Francis Bacon).

Bacon sembra preferire l'immagine fotografica a quella del volto riflesso nello specchio in quanto gli permette una maggiore libertà di manipolazione: essa può essere strappata e utilizzata solo per frammenti o può essere accostata ad altre immagini, che possono anche avere poco a che fare col soggetto ritratto, ma risultano alla fine dense di suggestioni e funzionali allo scopo da raggiungere: realizzare un'immagine in grado di restituire, pur nelle deformazioni, la fisionomia della persona ritratta e l'essenza che contraddistingue quel particolare individuo.

È interessante notare il fatto che in alcuni autoritratti le sembianze dell'artista sono sovrapponibili a quelle dei suoi amici, come negli esempi sotto riportati: nell’ordine autoritratto del 1978 e ritratto di Lucian Freud del 1971; autoritratto del 1976 e ritratto di Peter Beard del 1980;

   


mentre nel trittico Three Portraits: Posthumous Portrait of George Dyer, Self-portrait, Portrait of Lucian Freud, del 1973, l'autore si rappresenta, alle spalle dell'amico George Dyer, in un autoritratto costituito da un primo piano fotografico appeso al muro.

 

Self-portrait, olio su tela, 1956, Londra, collocazione incerta, collezione privata

Self-portrait, olio su tela, 1958, Washington, Hirshhorn Museum and Sculpture Garden

Study for Self-portrait, olio su tela, 1963, Londra, collezione privata

Study for portrait on folding bed, olio su tela, 1963, Londra, Tate Gallery

Three Studies for a Self-Portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm (ciascuno), 1967, Germania, collezione privata

 

a six. Four Studies for a Self-Portrait, olio su tela, 91,5 x 33 cm, 1967, collezione Carlo Ponti
a dex. Fototessera scattate da Bacon in una cabina automatica, tratte dal libro di Michel Leiris, Francis Bacon, tr. it. di F. Nicolao e R. Rossi, Milano, 2001

 

a six. Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm, 1969, collocazione incerta, collezione privata
a dex. John Deakin,Francis Bacon, 1959-1960, Courtesy of the Hugh Lane Municipal Gallery of Modern Art, Dublino

Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm, 1969, Londra, collezione privata

 

a six. Three Studies for Portraits, Including Self-Portrait (part.), olio su tela, 35,5 x 30,5 cm, 1969, Pavia, collezione privata
a dex. Jorge Lewinsky, Francis Bacon, Portrait, Londra, 1967, Courtesy of the National Portrait Gallery, Londra

Self-portrait, olio su tela, 152 x 147,5 cm, 1970, Londra, collezione privata

  

a six. Two Studies for a Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm (ciascuno), 1970, collezione privata
a dex. Peter Beard, Bacon on his roof at 80 Narrow Street (part.), Londra, marzo 1970, Peter e Najma Beard, New York

 

a six. Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm, 1971, Parigi, Musée National d'Art Moderne, Centre Georges Pompidou
a dex. Francis Bacon al Grand Palais di Parigi, ottobre 1971

Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm, 1972, collocazione incerta, collezione privata

Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm, 1972, collocazione incerta

Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm, 1972, Svizzera, collezione privata

Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm, 1972, Londra, collezione privata

Two Studies for Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm (ciascuno), 1972, collocazione incerta, collezione privata

Three Studies for Self-portrait, small triptych, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm (ciascuno), 1972, collocazione incerta, collezione privata

Self-portrait, olio su tela, 198 x 147,5 cm, 1972, collocazione incerta, collezione privata

 

a six. Self-portrait with Injured Eye, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm, 1972, collocazione incerta, collezione privata
a dex. Fototessera scattata da Bacon in una cabina automatica (part.), tratta dal libro di Michel Leiris, Francis Bacon, tr. it. di F. Nicolao e R. Rossi, Milano, 2001

Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm, 1973, collocazione incerta, collezione privata

Study for Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm, 1973, collocazione incerta, collezione privata

Self-portrait, olio su tela, 198 x 147,5 cm, 1973, collocazione incerta, collezione privata

Self-portrait, olio su tela, 198 x 147,5 cm, 1973, collocazione incerta, collezione privata

 

a six. Three Portraits: Posthumous Portrait of George Dyer, Self-portrait, Portrait of Lucian Freud, triptych, olio su tela, 198 x 147,5 cm (ciascuno), 1973, Svizzera, collezione privata
a dex. Peter Beard, Bacon on his roof at 80 Narrow Street, Londra, marzo 1970, Peter e Najma Beard, New York

L'autoritratto segnalato corrisponde alla fotografia appesa alla parete della stanza

Three Studies for Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm (ciascuno), 1973, collocazione incerta, collezione privata

Three Studies for Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm (ciascuno), 1974, New York, collezione privata

Sleeping Figure, olio su tela, 198 x 147,5 cm, 1974, New York, collezione privata

Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm, 1975, collocazione incerta, collezione privata

Three Studies for Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm, 1976, collocazione incerta

Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm, 1976, Marsiglia, Museo Contini

Two Studies for Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm (ciascuno), 1977, collocazione incerta, collezione privata

 

a six. Triptych (part.), olio su tela, 35,5 x 30,5 cm, 1977, collocazione incerta, collezione privata
a dex. Peter Stark, Francis Bacon nella sua casa  di Reece Mews, primi anni ´70, Dublino, Dublin City Gallery, The Hugh Lane

Self-portrait, olio su tela, 198 x 147,5 cm, 1978, collocazione incerta, collezione privata

Study for Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm, 1978, collocazione incerta, collezione privata

Study for Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm, 1979, collocazione incerta, collezione privata

Three Studies for Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm (ciascuno), 1979, New York, The Metropolitan Museum of Art, J. and N. Gelman Collection

Three Studies for Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm (ciascuno), 1980, collocazione incerta, collezione privata

 

a six. Study for Self-portrait, olio e pastello su tela, 35,5 x 30,5 cm, 1980, collocazione incerta, collezione privata
a dex. Anonimo, Ritratto di Francis Bacon a 18 anni, Succession Francis Bacon, Courtesy Tony Shafrazi Gallery, New York

Study for Self-portrait, olio su tela, 198 x 147,5 cm, 1981, Wuppertal, Von der Heydt Museum

Study for Self-portrait, olio su tela, 198 x 147,5 cm, 1982, New York, collezione privata

Three Studies for Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm (ciascuno), 1983, Honolulu, Honolulu Academy of Arts, gift of Mr and Mrs Henry B. Clark Jr.

 

a six. Study for Self-portrait, triptych, olio su tela, 198 x 147,5 cm (ciascuno), 1985-1986, Londra, Marlbourough International Fine Art
a dex. Michael Pergolani, Francis Bacon nel suo atelier, Londra, 1972-1973, Michael Pergolani, Roma

 

a six. Self-portrait, olio su tela, 35,5 x 30,5 cm, 1987, collocazione incerta, collezione privata
a dex. Francis Bacon, fotografia tratta dal libro di Michel Leiris,Francis Bacon, tr. it. di F. Nicolao e R. Rossi, Milano, 2001

temi di ricerca

indici

colophon

archivio