Aby Warburg
Mnemosyne Atlas
Aby Warburg
Mnemosyne Atlas

englishitaliano
arancio

con approfondimenti content analysis

gialla

con approfondimenti e dettagli content analysis and details

Mnemosyne Atlas 41

Cristo-Orfeo e ninfa-strega: riemersione del pathos dell’annientamento

L'espressione del pathos dell'annientamento (cfr. tav. 5) ha libero corso in età rinascimentale: formule dell'aggressione e del sacrificio in temi pagani (Ercole e Caco, Medea, Orfeo, Polissena) e cristiani (David, "Sinite parvulos venire ad me", Caritas, Passione di Cristo). La Ninfa-Menade dei riti orgiastici trova una sua via di sopravvivenza anche nella stregoneria.

Christ as Orpheus, the Witch as a Nymph: the re-appearance of the pathos of destruction

The portrayal of the pathos of destruction (see plate 5) is widespread during the Renaissance: formulas of aggression and sacrifice are expressed in pagan themes (Hercules and Cacus, Medea, Orpheus, Polyxena) as well as in Christian figures (David, "Sinite parvulos venire ad me", Caritas, the Passion of Christ). The ancient Nymph-Maenad of Orgiastic rituals survives now in witchcraft.

Vernichtungspathos (cf. Tafel 5). Opfer. Nympha als Hexe. Freiwerden des Pathos.

Pathos dell'annientamento (cfr. tav. 5). Vittima sacrificale. Ninfa come strega. Sprigionarsi del pathos.

clicca sul pannello per ingrandire

click on the plate to enlarge

1. Nicolò di Giacomo di Nascimbene, detto Nicolò da Bologna, Medea, iniziale D da un manoscritto delle Tragoediae di Seneca, fine del sec. XIV, Innsbruck, Universitätsbibliothek, Cod. 87, c.120r

2. Scene dalla storia di Medea: Eeta dinanzi alla salma di suo figlio Apsirto (o Oineo di fronte alla salma del figlio Meleagro); Giasone e Medea in fuga, manoscritto, metà del sec. XV, London, The British Library, Ms. Harley, 1766, fol. 31v

3. Agostino di Duccio, Miracoli di San Bernardino, bassorilievo, 1457-1461, Perugia, Chiesa di San Bernardino, portale

4. Scene dalla storia di Medea: Creusa tra le fiamme; Medea uccide i suoi figli, manoscritto, metà del sec. XV, London, The British Library, Ms. Harley, 1766, fol. 33r

5. Bottega di Michele da Verona, Orfeo incanta gli animali, dipinto, fine sec. XV-inizi XVI, Krakau, Schloss Wawel, collezione Lanckoronski (già Wien)

6. Andrea del Castagno, Davide con la testa di Golia, dipinto su scudo di cuoio, 1450 ca., Washington, The National Gallery of Art

7. Maso Finiguerra (attribuito), Pirro sacrifica Polissena sulla tomba del padre, disegno a penna dalla cosiddetta Cronaca fiorentina figurata, 1460-1470, London, The British Museum, Department of Prints and Drawings, fol. 38r

8. Maestro ferrarese, Morte di Orfeo, acquaforte su rame, 1465 ca., Hamburg, Kunsthalle, Kupferstichkabinett

9. Gianfrancesco Caroto, Ercole come "vitiorum dominator", rovescio della medaglia di Bonifazio Paleologo II, Marchese di Monferrato, 1517-1518

10. Mastro Giorgio (Giorgio Andreoli), Caritas, piatto in ceramica faentina da un'incisione di Marcantonio Raimondi da Raffaello, 1520, Firenze, Museo Bardini

11. Georg Pencz, Cristo chiama a sé i bambini, acquaforte su rame, 1548 ca.

12. Scene dalla storia di Medea, xilografia, da Ovidio, Metamorfosi, Venezia (Nicolaus Moretus) 1586, libro 7, p. 135

13. Jacopo del Sellaio, Orfeo ed Euridice, cassone, post 1471, Rotterdam, Museum Bojmans Van Beuningen

14. Antonio Pollaiolo, Scene di lotta (Ercole e Caco), disegno a penna da un sarcofago del Camposanto di Pisa del II sec. d.C., 1471 ca., Torino, Biblioteca Nazionale

15. Orfeo, miniatura del 1480 da un'illustrazione di Nicolò d'Antonio degli Agli, Le admirande magnificentie et stupidissimi apparati delle felici nozze, celebrate dall'illustre signor di Pesaro, Costantino Sforza per madonna Camille d'Aragona, Firenze 1475, Roma, Biblioteca Vaticana, Cod. Vat. Urb. lat. 899, fol. 64v

16. Baldassarre Peruzzi, Morte di Orfeo, affresco, 1509-1510, Roma, Villa Farnesina, Sala del Fregio

17. Filippino Lippi (attribuito), Due streghe intorno al fuoco magico nel tripode, disegno a penna, 1495-1502, Firenze, Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi

18. Ercole de' Roberti, La moglie di Asdrubale accompagna i figli nel tempio in fiamme (noto prima del 1930 come Medea e i suoi figli), dipinto, 1480-1490 ca., Washington, National Gallery of Art

19. Luca Signorelli, Flagellazione di Cristo, dipinto, 1480-81, Milano, Pinacoteca di Brera

20. Ercole de' Roberti, Cristo sale al Golgota, dipinto dalla predella dell'Altar Maggiore di San Giovanni in Monte a Bologna, 1482-1486, Dresden, Staatliche Kunstsammlungen, Gemäldegalerie Alte Meister

21. Albrecht Altdorfer, Sabba delle streghe, disegno a penna, 1506, Paris, Musée du Louvre, Départment des Arts Graphiques

22. 23. Ecate (o Prudentia) , statuette in bronzo da Padova, 1500 ca., Berlin, Staatliche Museen, Skulpturensammlung

in preparazione

in fieri

La Rivista di Engramma
ISSN 1826-901X
Mnemosyne Atlas on line [2000,2004] 2012
aggiornamento: settembre 2014
  • Atlas plates: ©The Warburg Institute Archive
  • versione inglese: elizabeth thomson
  • progetto grafico: daniele savasta
  • Atlas plates: ©The Warburg Institute Archive
  • english version: elizabeth thomson
  • graphic design: daniele savasta